documenti e contributi sulla Massoneria. Newton di William BlakeBentrovati sulla pagina dedicata alla pubblicazione di documenti e contributi sulla Massoneria, il suo pensiero, la sua storia, e su aspetti della società in cui viviamo. La Federazione italiana dell’Ordine Massonico Misto Internazionale LE DROIT HUMAIN li offre in lettura agli uomini e alle donne che vogliano comprendere di più sul nostro Ordine o che sono in cerca di ulteriori strumenti per affrontare la complessità del Contemporaneo.

Documenti e contributi sia testuali che video sulla Massoneria, la sua storia, il suo pensiero, ma con un orientamento particolare alla società in cui viviamo.

Alcuni sono brevi spunti di riflessione, altri sono testi di approfondimento o sintesi di lavori più complessi svolti dalle singole Logge, gruppi di Logge, gruppi formati da Massoni appartenenti a Logge diverse, Commissioni di lavoro, oppure frutto di meditazioni di singoli Fratelli e Sorelle o di studiosi specializzati che il Droit Humain chiama a collaborare. Contengono altresì le interviste video a personaggi che possano restituire spaccati della storia e della vita recenti o attuali.

È possibile che alcune pubblicazioni siano citate nei post del nostro blog ed è dunque la lettura di quelli che fornisce il contesto che ne motiva la diffusione. Parimenti, alcune pubblicazioni sono slegate dal blog e qui raccolte come invito alla lettura, alla libera riflessione e al dibattito. Le nostre pubblicazioni, contenute in questa pagina e il blog stesso nella sua interezza, tengono conto del Codice etico dei Media elaborato dalla Good News Agency, a cui la Federazione ha aderito spontaneamente.

Chi avesse da chiedere ulteriori informazioni può farlo scrivendo a comunicazione@droit-humain.it oppure compilando il form nella pagina Contatti.

Buona lettura!

intelligenza artificiale e ambiente

clicca sulla copertina per leggere il documento

Il Testo: In appendice al documento precedentemente pubblicato, “Il Cambiamento climatico”, la Commissione prospettive sociali elabora questo focus sull’intelligenza artificiale in relazione alla sostenibilità ambientale. È stato recentemente presentato alla Commissione Europea, infatti, il Piano europeo per l’intelligenza artificiale affidabile e vediamo come la tecnologia, all’apice della sua evoluzione, non sia solo uno dei cardini attuali intorno a cui ruota la nostra vita quotidiana, ma già invade il futuro, disegnandolo. Affinché questo processo non si trasformi in una opportunità di potere da parte dei grandi gruppi finanziari e produttivi, bensì uno strumento per il reale progresso dell’Umanità in armonia col circostante, la Massoneria del Droit Humain ne sposa gli intenti onorevoli e le speranze che esso oggi racchiude per un mondo migliore. Allo stesso tempo se ne occupa attivamente, vigila con attenzione, ancora una volta nella difesa dei diritti di tutti.

In continuità sul tema segnaliamo l’articolo sull’Architettura sostenibile Massoneria o del costruire etico.

Gli autori: La Commissione Prospettive Sociali è stata istituita nel settembre 2020 per volontà del Presidente del Consiglio Nazionale Ill.’. Sor.’. Daniela Carini. Composta da alcuni Consiglieri nazionali, con la collaborazione di tutti i Fratelli e le Sorelle dell’Ordine ha il compito di sviluppare riflessioni e realizzare progetti sulle più importanti questioni sociali, nella più avanzata attualizzazione della vocazione al Progresso dell’Umanità che da sempre il Droit Humain ha nel DNA.

Pubblico impiego e appartenenza massonica

copertina non presente nel documento originale ma elaborata da noi al solo fine di distinguere a occhio il documento

Il Testo: Pubblico impiego e appartenenza massonica. (in)compatibilità? Questo è il titolo della relazione che il Capitano dell’Esercito Saverio Setti ha redatto nel 2019 e pubblicata sul sito del Ministero della Difesa, non è dunque recente ma conoscendo la scarsa risonanza e diffusione che ha avuto nella società civile, e soprattutto constatando come nel dibattuto politico ci siano molti che ancora tentino di delegittimare la Massoneria, diamo il nostro contributo nel divulgarla.

Della relazione salta all’occhio l’ampio e dettagliato apparato di note, l’adesione totale dell’analisi alla legislazione italiana, il fatto che sia priva di giudizi personali e per tutte queste ragioni, dunque, la sua natura scientifica. Se, come l’autore stesso suggerisce di fare, estendiamo a tutti gli Ordini e le Obbedienze massoniche propriamente dette ciò che egli scrive a proposito del Grande Oriente d’Italia, utilizzato come sponda per i ragionamenti, vediamo come questo documento sia tra i più esaustivi tra quelli attestanti l’assoluta democraticità della Massoneria e come quindi vengano meno le fantasiose teorie di chi le va contro per partito preso o, mistificandola, intende creare il nemico ideale.

L’Autore: Saverio Setti è Capitano dell’Esercito, dottore in Scienze Strategiche, in Relazioni Internazionali ed in Giurisprudenza. È Vice Dirigente presso il Ministero della Difesa e consulente esterno per la Procura Generale militare presso la Suprema Corte di cassazione. Dal 2019 è membro, su invito, della Société Internationale de Droit Militaire et de Droit de la Guerre, ed è decorato, tra le altre, della Joint Service Commendation Medal, conferita dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America.

massoneria e cambiamento climatico

Il Testo: in occasione della Giornata mondiale della Terra, la Federazione italiana del Droit Humain ha elaborato un corposo documento che fotografa la condizione in cui versa il nostro pianeta. Ma fa di più: sulla base degli insegnamenti e della filosofia massonici elabora proposte concrete affinché si arresti l’immane catastrofe in corso. Non c’è più tempo. Il nostro pianeta è in affanno e la Massoneria, che osserva da vicino i cicli della Natura, non solo ne è consapevole ma ritiene sia il tempo di agire seriamente. Il Grande Libro della Natura si sta scompaginando. Il nostro dovere è restaurarne la rilegatura per poterlo consegnare alla future generazioni (clicca sulla copertina per leggere il documento, oppure ascolta il podcast).

Sullo stesso tema, si veda l’appendice “Tecnologia e intelligenza artificiale” pubblicata in questa pagina, e l’articolo sull’architettura sostenibile Massoneria o del costruire etico.

Gli autori: La Commissione Prospettive Sociali è stata istituita nel settembre 2020 per volontà del Presidente del Consiglio Nazionale Ill.’. Sor.’. Daniela Carini. Composta da alcuni Consiglieri nazionali, con la collaborazione di tutti i Fratelli e le Sorelle dell’Ordine ha il compito di sviluppare riflessioni e realizzare progetti sulle più importanti questioni sociali, nella più avanzata attualizzazione della vocazione al Progresso dell’Umanità che da sempre il Droit Humain ha nel DNA.

Il TestoMassoneria e Europa unita, i suoi valori fondanti e il ruolo dei Massoni nella loro difesa e attuazione. Questo è l’argomento del nuovo Rapporto di Brèves d’Europe. Sintesi di un lavoro di ricerca che ribadisce i valori fondanti della civiltà Europea. Dal Mercato Comune Europeo al crollo del Muro di Berlino, dalla CEE alla guerra fredda, dai trattati internazionali agli effetti su ciascuno degli stati membri. Non limitandosi a questo, propone una direzione di lavoro per la pace, l’integrazione, le migrazioni, il terrorismo, la pandemia, le nuove sfide della tecnologia e dell’ambiente sempre lavorando alla difesa della Dignità umana. Non ultimo, il ruolo della Massoneria in tutto questo (clicca sulla copertina per leggere il documento).

L’Autore: Il gruppo Bréves d’Europe-Italia nasce spontaneamente da alcuni contatti personali con Fratelli e Sorelle francesi che si occupano di questioni Europee con lo scopo di influire nelle scelte dell’Unione Europea su questioni che riguardano l’etica, la morale e i diritti delle persone. I partecipanti per l’Italia sono Fratelli e Sorelle di tre Logge: la R.’. L.’. Caporlingua e la R.’.L.’. Mistretta all’ Oriente di Milano, e la R.’. L.’. Sirio all’Oriente di Udine.

Il Testo: 27 gennaio 2021, la Federazione italiana del Droit Humain rende onore alla memoria delle vittime della Shoah con un testo sul blog nazionale e la pubblicazione di questa riflessione sulla sua posizione morale. A partire dalla critica radicale di Adorno contenuta nella Dialetica negativa, il testo sostiene che chi afferma di vivere con consapevolezza nel mondo di oggi non può pensare di portare avanti la cultura precedente ad Auschwitz senza interrogare costantemente la propria coscienza. Lo spartiacque categorico che la Shoah rappresenta tra un prima e dopo storico, impone responsabilità e la Massoneria del Droit Humain si domanda se sia ancora possibile pensare un mondo migliore. Una risposta adulta e consapevole è possibile solo sulla base dei suoi principi inossidabili quali Libertà, Uguaglianza e Fratellanza (clicca sulla copertina per leggere il documento).

L’autore: Giovanni Barbante è lo pseudonimo di uno scrittore appartenente al Droit Humain, autore di romanzi e racconti pubblicati dai maggiori editori italiani e tradotti in diverse lingue. È altresì collaboratore di alcune testate giornalistiche nazionali.

Documenti e contributi sulla Massoneria. Contro la violenza di genere per il Diritto umano

Il Testo: In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la Commissione per le Prospettive Sociali ha raccolto alcuni dati e ha elaborato una riflessione sulla piaga del Femminicidio e della violenza contro le donne. Questa riflessione ha il pregio di fare il punto sulla situazione attuale focalizzando l’attenzione alla legislazione, ai suoi limiti, m anche alle potenzialità che si possono sviluppare. Lo fa sulla base di una ragione: indignarsi e denunciare i fatti di violenza, affrontandoli come singoli episodi criminali non basta più (clicca sulla copertina per leggere il documento).

Gli autori: La Commissione Nazionale per le Prospettive Sociali è stata istituita nel settembre 2020 per volontà del Presidente del Consiglio Nazionale Ill.’. Sor.’. Daniela Carini. Composta da alcuni Consiglieri nazionali, con la collaborazione di tutti i Fratelli e le Sorelle dell’Ordine ha il compito di sviluppare riflessioni e realizzare progetti sulle più importanti questioni sociali, nella più avanzata attualizzazione della vocazione al Progresso dell’Umanità che da sempre il Droit Humain ha nel DNA.

documenti e contributi sulla massoneria commissione segue e hate speechIl Testo: Brèves significa “notizie”. Si tratta di rapporti e contributi che vengono condivisi tra Logge di diversi Paesi d’Europa. Ecco il primo lavoro realizzato dal gruppo italiano su una problematica particolarmente evidente in Italia. Il tema associa il fenomeno preoccupante della violenza del linguaggio alla istituzione della “Commissione Segre” da parte del Parlamento Italiano, ricordando la figura della senatrice Liliana Segre e come le minoranze siano sempre bersaglio della violenza originata dalla volontà di creare un facile consenso che distolga dai problemi reali (clicca sulla copertina per leggere il documento).

L’Autore: Il gruppo Bréves d’Europe-Italia nasce spontaneamente da alcuni contatti personali con Fratelli e Sorelle francesi che si occupano di questioni Europee con lo scopo di influire nelle scelte dell’Unione Europea su questioni che riguardano l’etica, la morale e i diritti delle persone. I partecipanti per l’Italia sono Fratelli e Sorelle di tre Logge: la R.’. L.’. Caporlingua e la R.’.L.’. Mistretta all’ Oriente di Milano, e la R.’. L.’. Sirio all’Oriente di Udine.

La Massoneria, il lavoro e i nuovi schiaviIl Testo: In occasione della Giornata internazionale contro la schiavitù, Anton Fox ci dona questa riflessione che ha il pregio di fotografare la realtà attuale come frutto di comportamenti da parte delle nazioni del mondo Occidentale quanto mai poco oculati, che hanno portato, con la loro attuazione indiscriminata, a disuguaglianze e nuove forme di schiavitù a cui la Massoneria si sente chiamata a porre rimedio con i suoi valori e strumenti inossidabili (clicca sulla copertina per leggere il documento).

L’Autore: Anton Fox è lo pseudonimo di un Massone del Droit Humain, editorialista per diverse testate giornalistiche nazionali, autore di numerosi saggi e con una esperienza pluridecennale nell’ambito del sindacalismo nazionale e internazionale.

L'Italia ha bisogno di Massoneria | Intervista all'ex senatore Gennaro Acquaviva. Temi trattati: Massoneria, Socialismo, Primo Dopoguerra, Patto Atlantico, anni '70 e '80, Chiesa e cattolicesimo, il Mezzogiorno, Istituzioni e valori della Repubblica, Lavoro, Solidarietà, Personaggi storici, la "Fondazione Socialismo"

In occasione della Giornata mondiale della Terra, abbiamo preparato una breve intervista per sentire dalla viva voce di un rappresentante del Droit Humain il motivo per il quale riteniamo di doverci occupare seriamente del cambiamento climatico come Massoni. La filosofia massonica fornisce una ragione specifica per farlo e offre una prospettiva di lavoro ben precisa.

Per approfondire la storia del Droit Humain comincia dalla voce su Wikipedia!