Iniziative della massoneria nella società civile

Tempio centrale del Droit Humain

Questa Pagina è dedicata alle iniziative nella società civile. La Federazione italiana dell’Ordine Massonico Misto e Internazionale LE DROIT HUMAIN progetta o promuove azioni concrete nel mondo dal 1893 e in Italia dal 1904.

Le iniziative possono riguardare il territorio nazionale o specifiche province; può esserne lei la promotrice o aderire e farsene portavoce morale quando ideate da associazioni o istituzioni terze se ne ravvede l’importanza, l’urgenza e se esprimono i principi suoi propri tradizionali e fondanti, quali Libertà, Uguaglianza, Fratellanza. La forte vocazione sociale e civile del Droit Humain continua dalle origini ininterrottamente per il progresso dell’Umanità. Fin da quando Georges Martin fece incidere sulla porta del Tempio centrale la frase

Per tutta l’umanità la donna ha gli stessi doveri dell’uomo; allora deve avere gli stessi diritti nella famiglia e nella società.

per la libertà di informazione

Parole non pietre

L’INIZIATIVA A CUI ABBIAMO ADERITO

9/10/2020 – conclusa

La Federazione italiana dell’Ordine massonico misto e internazionale LE DROIT HUMAIN appoggia e condivide l’iniziativa promossa da Articolo21 “Parole non pietre” che si terrà a Perugia il 9 ottobre 2020, il cui obiettivo “é quello di  trasformare la Carta di Assisi nella prima carta europea per la libera di informazione”. Leggi l’articolo.

 

Massoneria: Ordine Massonico Misto Internazionale di Rito Scozzese Antico ed Accettato LE DROIT HUMAIN

L’INIZIATIVA A CUI ABBIAMO DATO VITA

novembre 2020 – in corso

A seguito di “Parole, non pietre” la Federazione italiana LE DROIT HUMAIN organizzerà nel mese di novembre una Tavola rotonda dal titolo:

“Massoneria e Diritti dell’Uomo, nella difesa della libertà di espressione di ogni persona”.

La videoconferenza, che si terrà sabato 28 novembre alle ore 17 a mezzo della piattaforma Zoom è aperta al pubblico e ci si può iscrivere inviando una mail comprensiva di nome e cognome a comunicazione@droit-humain.it entro e non oltre il 18 novembre. In questo post trovi il dettaglio dell’iniziativa e le note legali per la partecipazione.